top of page

Come definire i propri obiettivi

Definire i propri obiettivi è uno dei passi fondamentali per raggiungere il successo nella vita personale e professionale. Individuare con chiarezza ciò che si desidera ottenere e creare una strategia efficace per raggiungere tali obiettivi può fare la differenza tra un percorso di successo e un'esperienza di incertezza e insoddisfazione.


Immagine di copertina come definire i propri obiettivi

Ma come si fa a definire correttamente i propri obiettivi? In questo articolo ti fornirò alcuni consigli utili per individuare gli obiettivi giusti per te e per raggiungerli con successo.

Innanzitutto, è importante partire dal decidere se l'obiettivo è personale o lavorativo. Questa distinzione sembra banale ma è fondamentale perché permette di capire quale area della tua vita sarà interessata. Una volta presa questa decisione, il passo successivo è definire se l'obiettivo è a breve, medio o lungo termine. Anche questa distinzione è importante perché influisce sulla pianificazione e sulla strategia da adottare per raggiungerlo. Se non l’hai fatto leggi l’articolo su come organizzare il tuo tempo (clicca qui) per avere una visione chiara dell’organizzazione temporale degli obiettivi e delle cose da fare.


Dopo aver definito la natura e la durata dell'obiettivo, è importante prender carta e penna e scrivere il tuo obiettivo.

Scrivere l'obiettivo ha un valore psicologico importante: si passa dall'idea nella testa alla concreta decisione di realizzarlo.

Questo aiuta a prendere sul serio l'obiettivo e a impegnarsi concretamente per raggiungerlo.


Ma non basta scrivere l'obiettivo per raggiungerlo. È importante anche verificare che l'obiettivo sia SMART, ovvero specifico, misurabile, raggiungibile, realistico e definito nel tempo. Questo significa che l'obiettivo deve essere definito in modo preciso e concreto, deve essere possibile misurare il progresso, deve essere realizzabile con i mezzi a disposizione, deve essere realistico e deve essere definito nel tempo. In sostanza l’obiettivo deve essere S.M.A.R.T. (specifico, misurabile, realizzabile, rilevante e definito nel tempo)

Se non l'hai già fatto, leggi prima il nostro articolo sugli obiettivi S.M.A.R.T. (clicca qui).


Ecco quindi dei semplici passi per ottenere un obiettivo con queste caratteristiche:


1 - Definisci un obiettivo specifico

Per definire un obiettivo specifico, puoi porti le seguenti domande: qual è l'obiettivo che vuoi raggiungere? Quali sono le azioni necessarie per raggiungerlo? Quali sono i risultati che vuoi ottenere? La risposta a queste domande ti aiuterà a definire un obiettivo specifico e concreto.


2 - Rendi l'obiettivo misurabile

Per rendere l'obiettivo misurabile, è importante definire dei parametri di riferimento per monitorare il progresso. Ad esempio, se il tuo obiettivo è di perdere peso, puoi definire come parametro di riferimento il peso corporeo. In questo modo, puoi monitorare il progresso settimana per settimana e verificare se stai raggiungendo il tuo obiettivo.


3 - Rendi l'obiettivo raggiungibile

Per rendere l'obiettivo raggiungibile, è importante analizzare le risorse a disposizione e definire una strategia per utilizzarle al meglio. Ad esempio, se il tuo obiettivo è di imparare una nuova lingua, puoi decidere di frequentare un corso di lingua, leggere libri in lingua straniera e guardare film con i sottotitoli. Definendo una strategia efficace, aumenterai le possibilità di raggiungere il tuo obiettivo.


4 - Accertati che sia realistico

Per rendere l'obiettivo realistico, è importante valutare le tue competenze e le risorse a tua disposizione. Chiediti se hai le conoscenze e le abilità necessarie per raggiungere l'obiettivo, oppure se dovrai acquisirle lungo il percorso. Inoltre, valuta se hai le risorse finanziarie, il tempo e le relazioni giuste per realizzare l'obiettivo.

Ad esempio, se il tuo obiettivo è di diventare un programmatore, ma non hai mai programmato prima, potresti dover dedicare del tempo all'apprendimento delle basi della programmazione e acquisire le competenze necessarie prima di poter raggiungere il tuo obiettivo finale. D'altra parte, se l'obiettivo è di aprire una nuova attività, dovresti valutare la disponibilità di fondi e di risorse umane, nonché la conoscenza delle leggi e delle regolamentazioni necessarie per farlo.


5 - Definisci l'obiettivo nel tempo

L'obiettivo dovrebbe avere una scadenza specifica, in modo da poter monitorare il tuo progresso e mantenere la motivazione alta.

Per posizionare l'obiettivo nel tempo, puoi utilizzare una vista giornaliera, settimanale, mensile o annuale, a seconda della durata dell'obiettivo. Scrivere l'obiettivo esattamente nel giorno in cui vuoi raggiungerlo aiuta a tenere traccia del progresso e a mantenere la motivazione alta.

Scarica (clicca qui) uno dei nostri planner gratis da stampare per avere subito a tua disposizione la vista di cui hai bisogno o acquista una delle nostre agende (clicca qui per lo shop) da portare sempre con te!


In conclusione, definire i propri obiettivi è fondamentale per raggiungere il successo nella vita personale e professionale. Seguire alcuni passaggi chiave, come decidere se l'obiettivo è personale o lavorativo, definirne la durata, scriverlo e valutarlo rispetto alla metodologia SMART, può aiutare a definire obiettivi precisi, concreti e realizzabili. Posizionare l'obiettivo nel tempo e monitorare i progressi lungo il percorso può aiutare a mantenere la motivazione alta e a raggiungere il successo desiderato.


Inizia subito utilizzando i nostri planner!

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


Prodotti utili

Ti è piaciuto l'articolo che hai letto e vuoi un'agenda per mettere subito in pratica quanto hai appreso? Ecco le nostre PaperPlan

bottom of page